UNN condanna aggressione USA in Siria | Notizie Nazioni Unite non Rappresentate

Inglese Spagnolo Italiano Russo

Facebook   youtube   twitter UUN    Rotschild IT

Menu

UNN condanna aggressione USA in Siria

  • 02 Set 13

syria warIl Segretario Generale delle Nazioni Unite non Rappresentate (UNN), Giovanni Caporaso Gottlieb, condanna fermamente l'azione militare degli Stati Uniti contro la Siria, col pretesto che il governo di Bashar Al-Assad abbia usato armi chimiche contro la popolazione del suo paese.
Fonti internazionali hanno rivelato che le armi chimiche sono state inviate dall’Arabia Saudita ai ribelli, e secondo Caporaso Gottlieb, "questo sarà un altro Iraq, dove non furono mai trovate armi chimiche utilizzate come pretesto per l'invasione americana".
Oggi, 31 agosto, il governo russo detto che la minaccia di Washington di usare la forza contro la Siria è "inaccettabile", dopo che il presidente Barack Obama ha detto di stare valutando un "azione limitata" contro la Siria. Nel frattempo, si è saputo che né la Germania né il Regno Unito appoggeranno un’azione militare e in Francia il 64% degli intervistati si oppone a tale intervento, dopo che il presidente François Hollande ha garantito che “la Francia è uno dei pochi paesi con la capacità di eseguire un'azione in Siria".
Il Presidente russo Vladimir Putin ha anche criticato la posizione di Washington, che sostiene di avere prove ma sono segrete e di non poterle mostrare a chiunque. "Semplicemente non è rispettoso né per i suoi alleati né con gli altri attori della politica internazionale. Se ci sono prove, devono essere mostrate. Se non si presentano, allora non esiste nessuna prova", ha detto.
Le UNN, attraverso il loro Segretario Generale Giovanni Caporaso, ribadiscono la loro condanna all’uso della forza contro la Siria che da tutti è vista come un altro Iraq.