Ora come facilitatore di uno sviluppo economico locale sostenibile in Orania / 3 | Notizie Nazioni Unite non Rappresentate

Inglese Spagnolo Italiano Russo

Facebook   youtube   twitter UUN    Rotschild IT

Menu

Ora come facilitatore di uno sviluppo economico locale sostenibile in Orania / 3

  • 05 Ago 13

oraniaOrania pratica la permacultura, uno stile scientifico di vita che mira alla generazione di più energia di quella che si consuma, che non distrugge la base su cui è stato costruito ed è autosufficiente nella produzione alimentare. Si tratta di un rapporto sinergico in cui l'effetto combinato di ogni componente supporta il tutto in un modo che supera la somma dei singoli effetti (Strydom, 2007a:4). Ciò significa che ogni elemento del sistema deve avere molteplici scopi. Ad esempio, una barriera di vento può servire anche come un protettore contro gli incendi, produrre cibo e attirare gli insetti utili. Nel sistema di permacultura tutti gli aspetti sono presi in considerazione e sono si pianificano dopo un'attenta osservazione della natura.
Un'applicazione di permacultura in Orania è un piccolo stabbio che si trova vicino alle fonti di alimentazione e dove il terreno deve essere preparato per la sua coltivazione. Lo stabbio non ha alcun rivestimento e offre una protezione sufficiente contro gli elementi e ha anche nidi per le uova e forniture di cibo e acqua. Questo approccio si basa su una visione olistica dei difetti, una visione che considera attentamente i comportamenti, bisogni e prodotti. Gli stabbi sono parte di un sistema che contribuisce alla preparazione del terreno dove le piante sono piantate. Gli stabbi vengono collocati in una stazione per circa due settimane. I polli puliscono la zona dalla piante, fertilizzano il terreno e lasciano materiali organici nel suolo. Mentre ciò soddisfa le esigenze degli uccelli, garantisce anche uova e carne per il consumo umano (Strydom 2007a:4). Orania supporta anche un'azienda all'avanguardia, che ricicla l'acqua utilizzata per colture biologiche. L'acqua utilizzata per pulire la fattoria è conservata in contenitori e viene quindi utilizzata dai contadini per irrigare le coltivazioni (Kotze 2003:168).
I nuovi lavoratori e aiutanti in Orania includono uccelli, api, rane, oche, vespe, gufi e pipistrelli. Una visione familiare è quella delle trappole per pipistrelli. Il posizionamento di questi manufatti è importante e contribuisce notevolmente al controllo degli insetti sfavorevoli. Per questo motivo, le gabbie per il pollame sono costruite anche per il controllo di topi e ratti nella zona (Strydom 2007a:5).
Per soddisfare le esigenze di lavoro, è stato utilizzato un sistema bancario di lavoro. Gruppi di tra i 10 e i 14 lavoratori si riuniscono per aiutarsi a vicenda in Orania. Un membro che ha lavorato per qualcuno riceve un credito, mentre il conto del membro che ha ricevuto il lavoro diminuisce. Non è un conteggio fisico, ma una registrazione del tempo che è dovuto agli altri membri. I membri di solito sono amici e non necessitano di supervisione, perché tutti sono motivati. I membri si incontrano settimanalmente a rotazione. Condividono i loro dispiaceri e le glorie, il che è un altro esempio di sinergia che da benefici a tutti i membri del gruppo (Strydom, 2007a:5).
La capacità di sognare, pensare, innovare e pianificare con visione futura, sulla base della ricerca e dello studio è un prerequisito per la comunità pioniera. Questo è stato l'esatto percorso seguito per ottenere un sistema ecologico dei rifiuti. La banca del riciclato sostenibile è un esempio di questo tipo di storia di successo: nasce da un sogno e da un periodo di duro lavoro durato tre anni (Strydom, 2007b:6). La banca del recuperatore non solo ha avuto un effetto positivo sull'ambiente, ma ha anche creato nuove opportunità per gli imprenditori in Orania. È stato sviluppato un distributore di rifiuti che offre cinque diverse categorie di rifiuti, denominati metallo, vetro, plastica, carta e prodotti non-rinnovabili. Il vino e i contenitori per bevande fredde li produce, a partire da bottiglie vuote, Lorette Nadue, un imprenditore che ha visto l'opportunità di essere creativo (Strydom, 2007b:8). Orania sta anche per ottenere il finanziamento delle spese del processo di smaltimento dei rifiuti a partire dagli ingressi ottenuti dai prodotti residuali. Inoltre, i prodotti biologici devono essere gestiti da ogni casa nella stessa proprietà. Ciò conferma che il DELS è una soluzione a lungo termine per lo sviluppo (Newbey, 1999:71).
Il 9 Agosto 2008, Orania ha confermato che una Comunità responsabile e caritatevole è una comunità viva e in via di sviluppo. Strydom (2008:2) crede che nel mondo tutti siano preoccupati per il dibattito e per i problemi del riscaldamento globale. Il problema non è il biossido di carbonio (CO2), ma il fatto che gli esseri umani, con il loro stile di vita dissoluto, sono responsabili dei livelli di CO2.
Le emissioni di CO2 minacciano la nostra sopravvivenza e ci vogliono tra i 30 e i 40 anni per essere assorbite completamente dall'atmosfera. Se nel 1972 avessimo smesso tutte le emissioni di carbonio, solo ora i livelli di emissioni di carbonio sarebbero in declino. Se ognuno avesse la visione e si potesse cambiare da un'economia sporca a una pulita, il riscaldamento globale continuerebbe, ma i livelli di CO2 comincerebbero a diminuire nel 2040. La temperatura media della terra continuerà ad aumentare dell’1%, ma solo nel 2100 (Strydom, 2008:2).
I residenti di Orania sono invitati a produrre e consumare prodotti locali, ad utilizzare i servizi degli altri e ad acquistare localmente. La comunità accetta e prospera per la sfida di sostenere se stessa e diventare il più autosufficiente possibile (Movimento di Orania, 2004b). L'attività economica più razionale che si può sviluppare in una comunità è la soddisfazione dei bisogni locali, con risorse locali (De Klerk, 2005). Per avere successo, la Comunità ha bisogno del maggior controllo possibile sulle sue risorse e finanze. Un sistema monetario locale può contribuire significativamente alla crescita economica indipendente, chiudere le perdite e ottenere la ritenzione, attrazione ed espansione degli affari, (IRB e NBI, 1998:7).
Nella sezione successiva viene illustrato che Orania è una comunità di pionieri e innovatori. I membri della Comunità non aspettano regali, ma lavorano duramente per realizzare i loro sogni attraverso la propria iniziativa, lavoro, programmazione e finanziamento.

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7