Le Relazioni Internazionali e gli Studi Internazionali | Notizie Nazioni Unite non Rappresentate

Inglese Spagnolo Italiano Russo

Facebook   youtube   twitter UUN    Rotschild IT

Menu

Le Relazioni Internazionali e gli Studi Internazionali

  • 21 Mag 13

relazioni internazionaliPer Relazioni Internazionali e Studi Internazionali intendiamo la dottrina che abbraccia lo studio degli obiettivi stranieri e i problemi del Sistema Internazionale in materia politica, economica, giuridica e diplomatica, cioè, il ruolo svolto da Stati, Organizzazioni Internazionali, Organizzazioni non Governative (ONG) e dalle multinazionali.
Secondo il parere di Rafael Calduch Cervera, professore di Relazioni Internazionali (Facoltà di Scienze dell'Informazione) presso l'Università Complutense di Madrid, si tratta di "tutte quelle relazioni sociali, e gli attori che le generano, che godono della qualità di internazionalità per contribuire in modo efficace e rilevante alla formazione, alla dinamica e alla scomparsa di una società internazionale considerata come una società differenziata".
Pertanto il termine relazioni internazionali si può applicare tanto all'oggetto di studio e come alla disciplina accademica; quindi in lingua spagnola viene assegnato il nome in minuscolo all’insieme delle relazioni già citato, mentre in maiuscolo - Relazioni Internazionali - al corpus accademico. Anche se la sua genesi fu storico-politica, oggi questa espressione comprende elementi economici, culturali e sociologici, fondamentalmente.
Per molti le Relazioni Internazionali sono un ramo delle Scienze Politiche, ciò per evidenziare questa disciplina come uno studio interdisciplinare, multidisciplinare e interdisciplinare. Conosciuti fin dai tempi di Tucidide (storico e militare greco, nato ad Atene, 460 a.c. e morto forse nel 395 d.c.), gli studi formali che hanno dato vita alla creazione di un corso di laurea in Relazioni Internazionali, e quindi in una carriera di studi definita, non si è avuto fino al secolo scorso .
L'orizzonte delle Relazioni Internazionali è vasto, essendo l'analisi e la formulazione della politica estera degli Stati. Ci sono anche altre materie come l'Economia Politica Internazionale (il cui esordio e sviluppo si è verificato negli anni settanta), il Diritto Internazionale, la Filosofia, la Geografia (attraverso la Geopolitica), la Sociologia, l’Antropologia e la Psicologia, per citare solo le più ricorrenti.
Oggi i temi più correlati alle Relazioni Internazionali sono la globalizzazione, lo Stato, l’ecologia e lo sviluppo sostenibile, il terrorismo e la criminalità organizzata, il disarmo e il controllo degli armamenti, il nazionalismo, lo sviluppo economico, la finanza internazionale e i diritti umani.