Le Micronazioni | Notizie Nazioni Unite non Rappresentate

Inglese Spagnolo Italiano Russo

Facebook   youtube   twitter UUN    Rotschild IT

Menu

Le Micronazioni

  • 21 Mag 13

bandiera unione micronazioni

Le micronazioni sono entità che aspirano ad essere riconosciute come Nazione o Stato indipendente, ma che non hanno il riconoscimento internazionale, a differenza di altre nazioni che hanno un minimo di riconoscimento internazionale, o sono Repubbliche indipendenti de facto. Spesso queste micronazioni sono accettati come 'nuovi progetti di paese', ma le nazioni propriamente dette raramente riconoscono loro legittimità, anche se sono pienamente consapevoli della loro esistenza.
Queste minuscole repubbliche hanno anche tenuto fiere per farsi conoscere al grande pubblico, come l'Esposizone Universale delle Micronazioni di Barcellona, nel giugno 2004, dove vi fu anche un vertice dei Capi di Stato.
All'Esposizione Universale delle Micronazioni hanno partecipato, tra gli altri, lo Stato di SoS (Stato di Sabotaggio), progettato dall'artista Robert Jelinek alla Biennale di Venezia del 1992, micronazione che simbolicamente collega le città di Linz (Austria), Nizza (Francia) e Baldrockistan (Australia). I visitatori di questa microesposizione universale potevano anche adottare la micronazione che più gli piaceva, facendo un test per sapere quale micronazione fosse più adatta in base alle loro caratteristiche, per sentirsi così "un po' meno schiavi di una patria che ci appartiene solo per casualità: il luogo dove i tuoi genitori hanno deciso di partotirti e iscriverti all'anagrafe", come recitava uno striscione.
Correlati alle micronazioni vi sono i congressi celebrati nella Andrews Kreps Gallery di New York, dal 24 al 29 giugno 2005, a cui parteciparono i rappresentanti di Sealand, Egaland e Vargaland, New Utopia, Atlantium, Frestonia e Fusa, e il Congresso dei primi mesi del 2007 celebrato nel Palazzo di Parigi a Tokyo, capitale del Giappone.