La Globalizzazione e le Relazioni Internazionali | Notizie Nazioni Unite non Rappresentate

Inglese Spagnolo Italiano Russo

Facebook   youtube   twitter UUN    Rotschild IT

Menu

La Globalizzazione e le Relazioni Internazionali

  • 21 Mag 13

Globalizzazione e Relazioni InternazionaliCon la scomparsa del socialismo, che fu l'ultimo capitolo della guerra fredda all'inizio degli anni novanta del secolo scorso, acquistò forza un processo economico, tecnologico, sociale e cultura su larga scala chiamato Globalizzazione, i cui primi passi risalgono alla seconda metà del XX secolo.
Oggi la Globalizzazione è presente nelle Relazioni Internazionali sotto le vesti di rapporti economici, politici e culturali che gli Stati mantengono tra di loro, sottolineando l'aspetto economico per l'integrazione delle economie locali a un’economia di mercato globale dove le modalità di produzione e i movimenti di capitale si configurano su scala planetaria, facendo guadagnare una maggiore importanza al ruolo delle multinazionali e alla libera circolazione dei capitali insieme con la definitiva attuazione della società dei consumi, "ricetta" che soprattutto i diversi Stati dell'America Latina considerano sfortunata.
La Globalizzazione raggiunge anche l'ordinamento giuridico sancito nella necessità di standardizzare e semplificare le procedure e i regolamenti nazionali ed internazionali al fine di migliorare le condizioni di competitività e di sicurezza giuridica, oltre a universalizzare il riconoscimento dei diritti fondamentali dei cittadini.
La cultura è caratterizzata da un processo che inter-relaziona le società e le culture locali in una cultura globale o nel cosiddetto villaggio globale, questione molto controversa, data la divergenza dei criteri sul fatto che si tratti di un fenomeno di assimilazione occidentale o fusione multiculturale. Sul piano tecnologico, la Globalizzazione dipende dal progresso nella connettività umana(trasporto e telecomunicazioni), facilitando la libera circolazione delle persone e la massificazione delle TICs e di Internet .
La Globalizzazione nelle Relazioni Internazionali colpisce anche gli attuali conflitti armati, le alleanze militari, le relazioni diplomatiche, i negoziati nel cuore di organismi internazionali, la cooperazione dello stato per lo sviluppo e il coordinamento internazionale delle politiche economiche.
Grazie alla globalizzazione, le decisioni che precedentemente si adottavano a livello nazionale sono state trasferite alle autorità sovranazionali, mentre altre che pochi anni fa erano percepite come strettamente nazionali oggi raggiungono implicazioni globali.
Anche se forse in forma meno operativa (anche se meno restrittiva), la Globalizzazione nelle Relazioni Internazionali appare nell'insieme dei meccanismi attraverso cui gli Stati, le società civili e gli organismi internazionali, interagiscono tra loro per affrontare sfide individuali o collettive.
E un aspetto finale della Globalizzazione lo troviamo negli esempi seguenti. Quando oggi esportiamo merci, viaggiamo all'estero o navighiamo su Internet, o quando un emigrante lascia il suo paese in cerca di migliori opportunità, o un cooperante fornisce i suoi servizi in una nazione in via di sviluppo, sono le società civili, e non gli Stati che entrano in contatto gli uni con gli altri. In altre parole, un'altra manifestazione delle Relazioni Internazionali in un mondo globalizzato.