La Catalogna ha bisogno di prestiti milionari | Notizie Nazioni Unite non Rappresentate

Inglese Spagnolo Italiano Russo

Facebook   youtube   twitter UUN    Rotschild IT

Menu

La Catalogna ha bisogno di prestiti milionari

  • 02 Lug 13

Artur MasLa Catalogna ha bisogno di prestiti milionari per lanciare la sua indipendenza, a cui lavora da mesi la Generalitat della Catalogna, guidata da Artur Mase e il suo migliore alleato, i separatisti di Esquerra Republicana de Catalunya (ERC).
Per ottenere l'indipendenza, la Generalitat della Catalogna ha bisogno di prestiti milionari, questione supportata da numerosi esperti, tra cui la professoressa di Economia Pubblica e Vice Presidente del Consiglio Consultivo per la Transizione Nazionale, Núria Bosch.
La cattedratica Núria Bosch ha detto che si dovranno evitare i problemi di tesoreria durante il periodo successivo al d-day, quello dell’indipendenza e che "la Generalitat della Catalogna ha bisogno di prestiti milionari per avere un certo margine di manovra per le prime settimane per pagare i fornitori, i funzionari e le pensioni".
"Dobbiamo ottenere questo finanziamento attraverso la propria struttura fiscale, ma si deve cercare anche il credito in banche private o in paesi terzi che sono interessati ad aiutarci," ammette la professoressa Núria Bosch.
La cattedratica Núria Bosh ha chiare quali sono le priorità economiche del futuro stato catalano. "Prima si deve avere l'amministrazione fiscale per essere in grado di raccogliere le tasse e que sia ben funzionante. Questo è vitale. È anche importante avere la macchina della Previdenza Sociale, perché si deve continuare a pagare le pensioni, le indennità di disoccupazione e molte altre cose. "Questi due elementi devono essere preparati prima di fare il passo affinché i cittadini abbiano garanzie di stabilità e continuità".
Dal 1995, ricorda la professoressa Núria Bosch, il saldo della Previdenza Sociale in Catalogna è stato negativo solo quattro volte e ha accumulato un surplus di 24.774 milioni. Al contrario, nel resto di Spagna è stato positivo solo in cinque dei 16 anni e il disavanzo accumulato sarebbe già di 86.332 milioni.
Inoltre, se la Catalogna assumesse tutti i dipendenti dell’amministrazione spagnola, la Generalitat della Catalogna avrebbe il settore pubblico più economico dell’Unione Europea: costerebbe l'equivalente del 39% del Prodotto Interno Lordo, mentre la media europea è del 51%.