Frustrata azione degli indipendentisti del Veneto | Notizie Nazioni Unite non Rappresentate

Inglese Spagnolo Italiano Russo

Facebook   youtube   twitter UUN    Rotschild IT

Menu

Frustrata azione degli indipendentisti del Veneto

  • 09 Apr 14

Italia-L’unità specializzata in terrorismo e crimine organizzato dei Carabinieri d'Italia ha arrestato 24 membri indipendentisti del Veneto, a Venezia, occupando un bulldozer Caterpillar convertito artigianalmente in un carrarmato con un piccolo cannone di 12 mm.
Gli indipendentisti del Veneto volevano occupare Piazza San Marco di Venezia durante le celebrazioni del famoso Carnevale di Venezia, forse per ripetere l'azione di un piccolo gruppo separatista che occupò la piazza con un blindato disarmato la notte tra l’8 e il 9 maggio 1997.
Tra gli arrestati c’è l'ex parlamentare Franco Rocchetta, fondatore della Liga Veneta e suo presidente tra il 2001 e il 2004, così come un altra ventina di membri, anche se secondo un rapporto dei Carabinieri, ci sono circa 50 persone oggetto di indagine per l’accaduto.
Subito il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, ha reagito con una dichiarazione di sostegno ai detenuti: "Aiutano i clandestini, rilasciano i criminali dalle prigioni e arrestano chi vuole l'indipendenza. Si è arrivati alla follia. Se lo Stato pensa di spaventare qualcuno, si sbaglia", ha scritto Salvini nelle reti sociali.
Un recente referendum informale - in cui si poteva votare di persona, online e telefonicamente - ha dato l’89% si sostegno all’indipendenza, ma data l’insolita forma di votare, una successiva indagine ha determinato la falsità dei numeri.
Fondata nel 1980, la Liga Veneta è stata membro fondatore della Lega Nord nel 1991 con la Liga Lombarda (fondata nel 1984 da Umberto Bossi) e altre leghe regionali del Nord Italia. Alle ultime elezioni regionali, che hanno avuto luogo nel 2010, il partito ha ottenuto il 35,2%dei voti in Veneto e uno dei suoi membri, Luca Zaia, è stato eletto Presidente della regione con il 60,2% dei voti. Dal 2008, Flavio Tosi presiede la Liga Veneta.