Nazioni Unite non Rappresentate , UUN - S.O.S.J.J.

Inglese Spagnolo Italiano Russo

Facebook   youtube   twitter UUN    Rotschild IT

Menu

S.O.S.J.J. Popular

494.png

Listing Details

Country or Nation
Sovereign Order of Saint John of Jerusalem *World Confederation* - (S.O.S.J.J.: Knights of Cyprus, Rhodes, Malta, Saint Petersburg)
Visits from UUN
3096
Le Origini e le gesta dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, da oltre 900 anni hanno riempito i libri di storia e non potranno mai essere dimenticate dall’umanità. Dopo i possedimenti nel Regno di Gerusalemme, quindi del Krak e del Margat, della difesa di San Giovanni d’Acri, del riposo a Cipro, della conquista di Rodi, dell’abbandono di Malta, dell’ospitalità a San Pietroburgo e di circa 200 anni di esilio in ogni Nazione, oggi i Cavalieri sono chiamati nuovamente a raccolta per essere una cosa sola, un’ unica entità in tutto il mondo a difesa dei valori dell’uomo! E’ per questo motivo che il Sovereign Order of Saint John of Jerusalem (S.O.S.J.J.) *World Confederation*, dalla riunificazione operata nell’isola di Rodi (Grecia) in occasione del Sinodo di Incorporazione del 5-8 ottobre 2012, cerca l’aggregazione con tutti gli altri Confratelli e, con questa speranza, offre e promette di riaggregare l’antico Sovrano Ordine Giovannita.
L’ Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, riconosciuto indipendente, libero e Sovrano con la Bolla "Pie Postulatio Voluntatis" di Papa Pasquale II del 15 febbraio 1113, mantiene ogni prerogativa appunto di “Sovranità”, come è già stato sancito da diverse Sentenze sia della Magistratura Italiana che Tribunali Arbitrali Internazionali (come ad esempio la Sent. n. 35/55 del 25 giugno 1955 della Pretura di S.Agata di Puglia, Trib. Civile Internazionale, sent. n. 03/13 del 10.06.2013, omol. R.G. 1317/14 V.G. Tribunale di Napoli del 10.03.2014), quale “Soggetto di Diritto Internazionale indipendente, in tutto uguale ad uno Stato estero”.
Il Sovereign Order of Saint John of Jerusalem *World Confederation* (Knights of Cyprus, Rhodes, Malta, Saint Petersburg), ha sempre cercato di distinguersi tra gli Ordini Equestri per la profonda Ecumenicità dei propri aderenti, aperti al dialogo interreligioso, sulla scorta degli insegnamenti di Papa San Giovanni Paolo II°. L'Ordine internazionale, (quindi non nazionale italiano, ma di giurisdizione USA, (Stato di New York)), ha una connotazione laica per quanto, dalla maggior parte dei propri Confratelli, viene professata la religione Cattolica. Travalica i confini attraverso proprie strutture ed affiliati quali organizzazione di volontari, fondazioni, associazioni no-profit, ONG, etc., adeguate alle attuali necessità per operare nel sociale, per la salvaguardia dei diritti dell'uomo, per assistere i bisognosi, gli emarginati, etc., con campagne di sensibilizzazione e di volontariato.
Sulla scorta della tradizione, il Magistrale: “Sovereign Order of Saint John of Jerusalem *World Confederation* (Knights of Cyprus, Rhodes, Malta, Saint Petersburg),”, è retto dal Consiglio Magistrale, con a capo il Gran Maestro (coadiuvato dal Patriarca Ad Honorem e dai Cappellani quali Guide Spirituali territoriali, delle Fedi professate dai Confratelli).
In ogni caso gli aderenti, sia laici che religiosi, possono essere di qualunque confessione Religiosa, infatti devono rispettare il credo dei confratelli e di tutti gli uomini con i quali hanno rapporti.
Essi si impegnano a rivivere le opere dei predecessori che, nell’ ”Hospitale” di Gerusalemme curavano ed ospitavano tutti gli uomini, senza guardare il colore della pelle, la condizione sociale, il Credo: se Cristiano, Ebreo, Musulmano o altro.


Dati del Sovereign Order of Saint John of Jerusalem *World Confederation*
Sede del Governo: Station of Knights (Principato di New Malta)
Sedi Internazionali: New York, Roma, Malta
Lingua: Italiano, Spagnolo ed Inglese.
Batte moneta ed emette francobolli